grand seiko

Orologi Grand Seiko

E’ stata la determinazione a eccellere a portare alla nascita di Grand Seiko nel 1960. Durante il suo sviluppo e, da allora sempre, l’idea che ha guidato i designer e gli ingegneri è che Grand Seiko potesse rappresentare l’orologio “ideale”, leader mondiale per quanto riguarda gli standard di precisione, durabilità e bellezza. Grand Seiko si dedica costantemente all’identificazione dell’essenza del materiale e alla valorizzazione delle sue caratteristiche uniche. Il design e la brillantezza delle casse in acciaio inossidabile, titanio e metallo prezioso, insieme all’ingegno e alla maestria dei TAKUMI, sono studiati per esaltare la bellezza di ogni esemplare. Lo stesso vale per il materiale del movimento.

Scopri di più sul brand Grand Seiko

Il primo orologio Grand Seiko

Sin dall'inizio l'idea di Grand Seiko era semplice, tuttavia la sua realizzazione piena di sfide. L'idea era quella di costruire un orologio che fosse preciso, resistente, facile da indossare e bello per quanto umanamente possibile. Mentre il Crown di Seiko e altri orologi meccanici degli anni 1950 venivano costantemente migliorati e diventavano sempre più popolari, il team riunito per creare Grand Seiko sapeva che, con il tempo e le risorse necessarie, avrebbero dovuto, e potuto, andare ancora oltre.

Il primo Grand Seiko fu un grande passo avanti. Il nuovo calibro 3180 aveva una precisione di marcia compresa tra +12 e -3 secondi al giorno e offriva una riserva di carica di 45 ore. Fu il primo orologio in Giappone a conformarsi allo standard di eccellenza dei Bureaux Officiels de Contrôle de la Marche des Montres.

Movimento Spring Drive

Prima di Spring Drive, la scelta era netta. O si indossava un orologio meccanico, apprezzandone il carattere tradizionale e tollerandone la relativa imprecisione, o si indossava un orologio al quarzo, fino a dieci volte più preciso ma che richiedeva una batteria. Finalmente, nel 1998, lo Spring Drive risolse questo dilemma combinando il meglio delle due tecnologie orologiere esistenti. Come suggerisce il nome, era azionato da una molla, ma offriva la precisione di un orologio elettronico. Un team di ingegneri e orologiai ha impiegato oltre vent'anni per trasformare il loro sogno in realtà e altri sei anni prima che una versione a carica automatica rendesse Spring Drive adatto a essere incorporato in Grand Seiko. È stata una strada lunga, ma che alla fine ha aperto un nuovo orizzonte nell'orologeria.

Home » Grand Seiko

Visualizzazione di 14 risultati